Moringa e il superfood: l’albero della vita

Moringa: una pianta dalle proprietà nutritive incredibili
Moringa: una pianta dalle proprietà nutritive incredibili

Il suo vero nome è Moringa Olifera, ed è una pianta di origine indiana, tipica delle foreste della fascia equatoriale del pianeta, che nell’ultimo periodo è diventata famosa per le sue innumerevoli proprietà benefiche. Caratteristiche che le sono valse un posto nella ristretta categoria dei superfood, alimenti poveri di calorie ma ricchi di sostanza nutritive essenziali, molto di moda negli ultimi anni.

Le origini della pianta Moringa

Coltivata sin dall’antichità dalle popolazioni sub Himalayane, è sempre stata considerata come un medicinale usato per combattere artrite, asma, spasmi intestinali e infezioni. Oggi, come un tempo, la Moringa è tornata ad essere un alimento prezioso per la nostra alimentazione, e le sue caratteristiche sono state portate alla ribalta anche grazie a personaggi illustri che hanno iniziato a scoprirla e a usarla quotidianamente nella loro alimentazione (si dice che Fidel Castro ne avesse una piantagione privata da decenni, che curava anche personalmente).

Foglie, frutti e radici di questa pianta sono completamente commestibili, e ognuno di loro porta con se caratteristiche uniche, incredibilmente varie e preziose.

Il ritorno della Moringa come super alimento

La moringa è ricchissima in sali minerali, proteine e vitamine, ed è perfetta per essere usata come vero e proprio integratore naturale, perché le percentuali di questi elementi sono molto più concentrati rispetto ad altri alimenti. Inoltre aiuta la digestione, riduce il gonfiore intestinale, è ricca di Omega-3, è un potente antiossidante e antibatterico, ed è un efficace aiuto per il controllo della glicemia.

Le verdi foglie della moringa sono la parte più ricca di proprietà nutritive, e si possono trovare in commercio sotto forma di polvere, da aggiungere a frullati, spremute, o diluite in una tisana calda. I semi invece si possono consumare crudi, tostati, o addirittura germogliati. E, buona notizia, la cottura non incide minimamente sul contenuto benefico di questa pianta, come avviene in molti casi con il resto della frutta e della verdura di uso quotidiano.

Si dice bastino tre grammi di moringa al giorno, per una settimana, per riuscire a sentirne i benefici. Che sia vero o meno, sicuramente il super food dell’anno è decisamente lei, e lo rimarrà per molto molto ancora.

Le proprietà nutritive incredibili della pianta di Moringa

Le proprietà nutritive incredibili della pianta di Moringa